10 accorgimenti per prevenire i furti d’identità

10ACCOIn un mondo sempre più mobile e connesso, le chiavi d’accesso ai propri dati digitali possono essere vulnerabili. Il furto d’identità è uno dei reati con il più alto tasso di crescita in tutto il mondo e si presenta sotto diverse forme: dall’appropriazione indebita di nome, data di nascita, indirizzo di un’altra persona allo sfruttamento delle informazioni personali per attività criminali o alla violazione del conto bancario. (l’articolo continua sotto l’offerta di alcuni nostri servizi professionali)

[nbox type=notice] Avete problemi con il vostro profilo, ve lo hanno “rubato” o ricevete avvisi da Facebook che qualcuno ha cercato di accedervi o di cambiare password? Per cercare di risolvere questi e altri problemi, contattateci senza impegno. Potete farlo tramite un messaggio alla nostra pagina o telefonicamente (in orari di ufficio) al numero 331.449.8368. CLICCA-QUIValuteremo insieme se necessitate di un semplice consiglio, magari tramite le oltre 1.200 note già pubblicate, o se per risolvere preferite essere seguiti passo passo tramite un servizio professionale di teleassistenza (ai nostri fan, ma solo a loro, costa pochi euro). Altre informazioni [/nbox]

Verizon Data Breach Investigation Report 2013 ha evidenziato come il 76 per cento delle violazioni dei dati avvenga sfruttando password e credenziali deboli o rubate, ma pochi accorgimenti possono fare una grande differenza.

Dato che prevenire è meglio che curare, ecco una breve lista di consigli per mantenere al sicuro la propria identità:

  1.  Assicuratevi di aver correttamente attivato impostazioni di privacy sui siti di social networking e di non rivelare mai informazioni personali online.
  2. Prestate attenzione alle email di phishing che rimandano a siti simili a quelli reali, ma che in realtà sono strutturati per raccogliere dati personali e rubare identità. Non cliccate mai sui link presenti all’interno di queste email.
  3. Inserite le informazioni personali solo in siti sicuri (cercate “https://” nell’indirizzo, o il simbolo del lucchetto) e verificate sempre le credenziali di chi richiede i vostri dati personali.
  4. Mantenete sempre aggiornati firewall, programmi anti-spyware e anti-virus e criptate la vostra rete wi-fi nel modo più sicuro possibile.
  5. Proteggete con password diverse tutti i vostri dispositivi, soprattutto mobili, e cambiatele regolarmente.
  6. Non condividete mai la vostra password o il vostro PIN e non utilizzate mai un’unica password per tutti i vostri account (ricordatevi che una password sicura deve contenere un mix di numeri e lettere maiuscole e minuscole, oltre ad almeno un segno di punteggiatura o carattere particolare).
  7. Non accedete da hotspot Wi-Fi ai siti web che richiedono informazioni finanziarie ed evitate di utilizzare lo smartphone per le transazioni finanziarie.
  8. Prima di buttare via i documenti che contengono informazioni e dati sensibili assicuratevi che i fogli siano strappati in modo che i dati non possano essere letti e riutilizzati.
  9. Controllate sempre i conti finanziari confrontandoli con gli scontrini e le ricevute.
  10. Infine, trattate i vostri dati come fareste con qualsiasi oggetto di valore e se avete qualche dubbio… non affidateli a nessuno. (fonte)

BANNER-TELEASSISTENZA

Potrebbero interessarti anche...