Allergici al nichel? Maneggiare iPad con cura…

nichel-ipad

La rivista scientifica Pediatrics riporta il caso di un undicenne americano che è stato ricoverato in una clinica di San Diego (California) per un’eruzione cutanea follicolare estesa su tutto il corpo. La causa? Il suo iPad.

Allergico all’iPad

I test dermatologici sul bimbo hanno rilevato un’allergia al nichel. Questo metallo è presente in moltissimi cibi e, per le sue caratteristiche chimico-fisiche, abbondantemente usato anche nell’industria. In particolare, è impiegato per la produzione di tantissimi oggetti di uso comune: dalla bigiotteria agli orologi, dalle maniglie alle cerniere, stoviglie e forbici, ma anche nei moderni dispositivi tecnologici. I medici californiani hanno infatti riscontrato un legame tra il rash cutaneo dell’11enne e l’iPad acquistato dalla famiglia nel 2010 e usato dal ragazzino con sempre maggiore frequenza negli ultimi sei mesi. Un composto chimico del metallo altamente allergenico è stato trovato nel rivestimento esterno del dispositivo. Il bimbo lo avrebbe usato tutti i giorni, scrive la dermatologa Sharon Jacob. «Quando ha iniziato a metterlo in una custodia protettiva, il paziente si è subito sentito meglio».

No comment

Al momento non è chiaro se tutti i modelli di iPad e degli altri prodotti Apple contengano nichel. Il portavoce della Mela morsicata, Chris Gaither, si è limitato a dire che Cupertino non vuole commentare la vicenda. Le eruzioni cutanee da nichel non sono potenzialmente mortali, possono tuttavia essere molto fastidiose e richiedere – se si infettano – un trattamento con steroidi e antibiotici. Oggi, secondo i dati nazionali americani citati da Jacob, sono sempre di più i bambini che soffrono di allergia da nichel: un minore su quattro che si sottopone al test allergologico cutaneo, ossia il 25%. Dieci anni fa, il dato era al 17 per cento. (fonte)

[nbox type=success] Avete problemi con il vostro computer, è diventato lentissimo, si aprono finestre strane o il mouse a volte si muove da solo senza che voi lo tocchiate? Per cercare di risolvere questi e altri problemi, contattateci senza impegno. Potete farlo tramite un messaggio alla nostra pagina o telefonicamente (in orari di ufficio) al numero 331.449.8368. BANNER-TELEASSISTENZAValuteremo insieme se necessitate di un semplice consiglio, magari tramite le oltre 1.200 note già pubblicate, o se per risolvere preferite essere seguiti passo passo tramite un servizio professionale di teleassistenza (ai nostri fan, ma solo a loro, costa pochi euro). Siamo in grado di risolvere la quasi totalità dei problemi in teleassistenza, senza che voi o il vostro computer lasci la vostra abitazione, controllando insieme a noi cosa viene fatto sul vostro sistema. Altre informazioni [/nbox]

Potrebbero interessarti anche...