‘Heartbleed’, Canada disattiva sito Fisco

Heartbleed, il bug che spaventa InternetIl Canada corre ai ripari di fronte alla minaccia di ‘Heartbleed’, il bug che sta mettendo a rischio milioni di siti in tutto il mondo e tutte le informazioni riservate in essi contenute. Il fisco canadese, infatti, ha disattivato l’accesso che permette ai contribuenti di presentare la propria denuncia dei redditi online. Le autorità hanno spiegato che si tratta di una misura eccezionale presa solo per precauzione, al fine di proteggere l’integrità dei dati e la privacy dei cittadini. (ANSA)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *