Pochi concetti di base sul social network

CONCETTI-CHIARI-FACEBOOK

Siamo consapevoli del fatto che alcuni utenti non sono a conoscenza di alcune caratteristiche-base di questo social network, e nel momento in cui ci pongono delle domande su problemi incontrati, fanno una gran confusione.

Per questo cominceremo a pubblicare note per spiegare, in parole molto semplici, quali siano gli elementi che caratterizzano Facebook.

Una maggior chiarezza da parte di entrambi gli interlocutori faciliterà in questo modo la comprensione reciproca, favorendo la rapida soluzione di un eventuale problema.

ALCUNE AVVERTENZE IMPORTANTI

Profilo personale

  • Il profilo DEVE corrispondere a una persona realmente esistente
  • Oltre a essere una clausola indispensabile all’accesso al social network, si tratta di una forma di rispetto nei confronti degli altri
  • Le informazioni relative a nome, cognome e data di nascita inserite, DEVONO essere reali (in caso di problemi per il blocco del profilo, l’invio di una copia del documento di identità ne permetterà il recupero)
  • Si chiede l’amicizia a chi si conosce realmente, o si è conosciuto sul social network commentando un post altrui
  • Per la propria sicurezza, si rifiuta l’amicizia a chi non si conosce per nulla
  • NON si deve fare SPAM (tag impropri o pubblicazione ripetitiva di post, link, foto, etc) sulla propria o su bacheche altrui
  • NON si insulta, non si diffama, non si offende lo status di altri profili, la condizione sociale, la razza (e simili)
  • NON si pubblicano foto altrui senza il loro consenso

Non osservare queste regole può comportare potenziali segnalazioni, che sfociano in una sospensione/blocco del profilo.

Gruppo

  • I Gruppi sono associazioni di persone che la pensano allo stesso modo, fanno parte di una comunità (reale o virtuale), hanno uno scopo comune, uno slogan, un insieme di pensieri
  • Non ha senso entrarci se tali ideali/scopi non sono condivisi (ad esempio, per insultare)
  • La libertà di pensiero è alla base del concetto di RETE (Internet) e ognuno può esprimere le proprie idee nella forma che vuole assumendosene le responsabilità

Pagina (aziendale)

  • Le Pagine sono utilizzabili ESCLUSIVAMENTE da aziende, organizzazioni, celebrità.
  • Il loro uso improprio da parte di soggetti non in regola può comportare in qualsiasi momento la loro chiusura definitiva, o comunque la sospensione del ruolo degli amministratori
  • Controllate SEMPRE, come fan, che nelle INFO di ogni pagina vi siano le corrette informazioni su chi pubblica contenuti (un sito web, un blog): accedendo al sito di riferimento DEVE esserci un badge di riferimento alla pagina collegata su Facebook
  • Non siate superficiali: la trasparenza deve essere SEMPRE garantita
  • Gli amministratori di una pagina devono essere titolari o comunque autorizzati a usare un marchio o un logo
  • Per evitare “manipolazioni”, disiscrivetevi da tutte le pagine non trasparenti

Pagina Sociale

  • La pagina sociale è caratterizzata dalla scritta “Comunità” nella lista generata dal motore di ricerca su FB
  • Si tratta di pagine che nascono dall’iniziativa di singoli ma che, una volta raggiunto un certo numero di fan, diventano DI TUTTI (gli amministratori diventano quasi come semplici fan, possono cambiare alcune impostazioni ma non possono pubblicare o moderare la pagina)

Applicazioni

  • Le applicazioni sono programmi che interagiscono con gli utenti, “lavorando” sulla piattaforma di Facebook
  • Possono accedere ai vostri dati personali (lista amici compresa) dopo il vostro consenso
  • Devono essere TRASPARENTI nell’utilizzo delle informazioni raccolte, riportando IN CHIARO i termini di utilizzo dei dati degli utenti
  • Controllate SEMPRE la presenza di informazioni relative al programmatore/sviluppatore nella sezione INFO dell’applicazione

Contenuti

  • Non pensate che FB sia una “parte di disco” a vostra disposizione per salvare i file: conservate SEMPRE gli originali
  • Se avete già fatto questo “errore”, leggete la nota sul backup del profilo
  • NON pubblicate foto o filmati vostri o in special modo di minori (i vostri figli) senza la consapevolezza che, nonostante il settaggio della privacy, tutti potenzialmente potrebbero vederli o scaricarli

Per concludere

La mancata osservanza di queste regole può comportare problemi di vario genere o gravità.

Come già detto numerose volte, Facebook VINCE tutte le cause intentate a chi fa SPAM nel social network o lo utilizza per scopi impropri, e allo stesso modo la Giustizia italiana si sta adeguando nel controllo di attività illecite nell’ambito del social network (ci riferiamo non solo ai reati di stalking, vilipendio e simili, ma soprattutto alle attività commerciali non trasparenti, truffa, evasione fiscale…)

Non fate affidamento al fatto che “lo fanno tutti, quindi lo faccio anche io e non succede niente”…

Se per vari motivi il vostro profilo/pagina/gruppo viene bloccato o disattivato, seguite le procedure previste per tentarne il recupero, ma non fatene un dramma. Qualunque profilo, pagina o gruppo può essere rifatto daccapo e, anzi, l’esperienza acquisita vi porterà a non ripetere gli stessi errori.

Nota a cura di Claudio Cerroni

[nbox type=notice] Avete problemi con il vostro profilo, ve lo hanno “rubato” o ricevete avvisi da Facebook che qualcuno ha cercato di accedervi o di cambiare password? Per cercare di risolvere questi e altri problemi, contattateci senza impegno. Potete farlo tramite un messaggio alla nostra pagina o telefonicamente (in orari di ufficio) al numero 331.449.8368. CLICCA-QUIValuteremo insieme se necessitate di un semplice consiglio, magari tramite le oltre 1.200 note già pubblicate, o se per risolvere preferite essere seguiti passo passo tramite un servizio professionale di teleassistenza (ai nostri fan, ma solo a loro, costa pochi euro). Altre informazioni [/nbox]

Potrebbero interessarti anche...