Perseguita su Facebook la rivale in amore, denunciata per stalking

ccfaceI carabinieri della stazione di Matelica (MC) hanno denunciato alla Procura di Macerata una donna del posto, D.D., impiegata di 42 anni, per il reato di stalking E’ accusata di essere responsabile di reiterati atti persecutori nei confronti di un’altra donna, sua coetanea, rivale in amore. Le due donne si erano frequentate per un lungo periodo e, come spesso accade tra amiche, si erano anche scambiate confidenze su amicizie e conoscenze.

Ma quando D.D. ha incontrato quella che fino ad allora era stata la sua amica con colui che lei riteneva essere il suo uomo, non ha saputo tenere a freno la gelosia ed ha iniziato a perseguitare la rivale sia attraverso pedinamenti ed inseguimenti, anche alla presenza dell’uomo, che mediante l’utilizzo dei social network. In particolare, la donna avrebbe più volte inseguito la sua antagonista mentre si recava al lavoro con la sua auto cercando di fermarla lungo il tragitto offendendola e minacciandola di farle passare i guai e diffamandola attraverso la bacheca di Facebook, tanto da indurla a rivolgersi ai carabinieri della stazione di Matelica.

I militari, dopo aver raccolto la denuncia della vittima, hanno ascoltato tutti i testimoni ed hanno inoltrato un dettagliato rapporto all’autorità giudiziaria che ha quindi sottoposto ad indagini la D.D. iscrivendola sul registro degli indagati. (corriereadriatico)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *