Quando pubblichiamo un link per bloccare un’applicazione, significa che…

E’ solo questione di tempo perchè un’applicazione scorretta venga bloccata da Facebook.

Ma il nostro intento è, e rimane, quello di impedire che tali applicazioni “facciano guai” nel lasso di tempo (sempre troppo lungo) in cui rimangono operativi, e quindi in grado di raccogliere dati sensibili, autopromuoversi, diffondere malware o virus…

Tramite l’utilizzo dei link si otterrà un duplice scopo:

* si eviterà la raccolta dei propri dati personali (nel caso, non infrequente, che un nostro amico ci sia “cascato”)
* si accelererà il processo di blocco dell’applicazione

Quindi si tratta di una forma di prevenzione attiva da problemi di vario genere, a cui potete partecipare.

Ricordate che i codici consigliati si riferiscono solo ed esclusivamente ad applicazioni dove ne è stata verificata direttamente la pericolosità.

Se avete dubbi o quesiti non esitate a sottoporceli.

P.S. Se gradite le nostre note, cliccate cortesemente su MiPiace: capita infatti che alcuni individui le segnalino come offensive e le facciano sparire. Questa brutta abitudine è contrastabile SOLO manifestando il proprio gradimento tramite il MiPiace e la condivisione (se il gradimento è reale, naturalmente).

SeeYouSoon

Nota a cura di Claudio Cerroni (Hunch – Assistenza e Consulenza Informatica).



Iscriviti alla nostra PaginaAggiornamenti per essere sempre aggiornato sui problemi di Facebook. Se vuoi ricevere le nostre note anche nella posta (per non fartele sfuggire), iscriviti anche al gruppo CheckOnLine.

CheckBlackList | PaginaAggiornamenti | News | Facebook | Toolbar | WorkingOn

Potrebbero interessarti anche...