Ragazza suicida sul web, l’annuncio su Facebook è una bufala

suicidio-diretta-bufalaUna vera e propria truffa ai danni degli utenti è stata scovata Polizia delle Comunicazioni di Bologna che, durante i controlli sui vari social network, ha scovato il seguente annuncio: “Ragazza si uccide in diretta in webcam. Guarda il video shock!”.

ragazza-suicida-300x103

Il post era apparso su diversi profili ma la polizia ha scoperto che si trattava di una vera bufala. Secondo gli investigatori, infatti, era un trucco escogitato da esperti del settore che, attraverso un titolo scioccante, spinge gli utenti ad aprire il post per poi essere rimandato a siti che pubblicano annunci di lavoro o facili guadagni.

Tattiche analoghe si erano già registrate nei mesi scorsi sul social network, dove all’utente veniva chiesto di installare finti aggiornamenti flashplayer per visualizzare video per installare malware sul computer del malcapitato.

La polizia consiglia, pertanto, «di prestare particolare attenzione ed accortezza nelle attività di navigazione sulla rete internet con particolare riguardo alle piattaforme di social-network nelle quali spesso accade di imbattersi in fake che nascondono insidie informatiche».

Maggiori informazioni qui.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *