Rischio cellulari, associazione fa causa a Ministero Salute

Secondo l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc), restare incollati al telefono cellulare per 1.640 ore – più o meno l’uso medio che se ne fa nell’arco di dieci anni – aumenta del 40% il rischio di tumore al cervello.

Parte da questo dato la causa al Tar del Lazio – prima del genere in Italia – intentata dall’Associazione per la lotta all’elettrosmog contro il Ministero della Salute per ottenere una campagna di informazione nazionale sul rischio. (ANSA)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *