Sgominata banda clonatori bancomat e carte di credito

dollyCentinaia di turisti sono stati truffati nel centro di Roma da una banda che clonava le loro carte di credito. Dieci in tutto le ordinanze di custodia cautelare e i mandati di arresto europei emessi dal Gip del Tribunale di Roma. L’operazione Dolly Card è stata messa a segno dal Comando Antifalsificazione Monetaria e dalla Compagnia di Roma Centro, con Europol e con il Servizio di Sicurezza Nazionale della Bulgaria.

“Spiavano attraverso sofisticate apparecchiature i codici delle carte di credito e bancomat presso le postazioni di prelievo”, racconta a Radio 24 il comandante dei Carabineri dell’Antifalsificazione Monetaria, colonnello Francesco Ferace, al microfono di Adriana Fracchia.

“Poi trasferivano le informazioni inBbulgaria dove venivano lette attraverso lettori ottici particolari e da lì rimandavano negli Usa e in Indonesia le carte di credito con i nuovi codici per il prelievo dei contanti. Questo meccanismo arrivava a fruttare anche centomila euro al giorno”. (sole24ore)

Potrebbero interessarti anche...