Non dormite con lo smartphone sul cuscino

smartphone-brucia

enhanced-17391-1406561775-1È accaduto a una ragazzina di tredici anni del Texas, Ariel Tolfree, che si è svegliata nel bel mezzo della notte perché il suo Samsung Galaxy S4 ha preso fuoco, dopo essere scivolato sotto al suo cuscino. Un portavoce della Samsung ha però dichiarato che è scritto chiaramente nel manuale d’istruzioni che il “soffocamento” del cellulare può fargli prendere fuoco. Il papà della ragazza, Thomas, ha detto:

Il telefono si è completamente fuso. La plastica, il vetro. Non si capiva neanche più che fosse un telefono.

Ariel ha detto che il telefono è finito sotto il suo cuscino dopo che lei si è addormentata e l’odore di qualcosa che bruciava l’ha svegliata nella notte.

enhanced-17476-1406561473-11La famiglia ha poi contattato la Samsung:

Abbiamo la logica pretesa che i prodotti che acquistiamo siano sicuri.

Un portavoce dell’azienda sud coreana ha detto che i loro prodotti sono sicuri e ha sottolineato che la batteria all’interno del telefono era un’unità sostituita e non una parte originale Samsung. Ovviamente, la compagnia è d’accordo che debba esserci un’educazione del consumatore riguardo alle batterie. È esattamente per questo motivo che c’è un’avvertenza nel manuale d’istruzioni, che spiega in modo specifico che lenzuola e altri materiali potrebbero limitare il flusso di aria e causare la combustione. Nè Thomas, né Ariel avevano letto questa avvertenza.

enhanced-22205-1406561692-34enhanced-21503-1406561692-30Thomas ha detto:

Dovrebbero metterci un bel segnale di avviso, come l’etichetta delle sigarette in questo caso.

Ariel ha detto che non pensa che le persone debbano dormire con i propri telefoni. Piuttosto, dovrebbero metterli sul comodino.

Il portavoce Samsung ha dichiarato che prendono molto sul serio tutti i casi di incendio delle batterie. Hanno richiesto di farsi spedire il telefono bruciato così da poterlo analizzare. Nel frattempo, il telefono, le lenzuola, il materasso e il cuscino sono stati tutti sostituiti dalla Samsung.

GUARDA IL VIDEO:

 

Altri casi analoghi

HTC-One-M8-gammaÈ di qualche giorno fa la notizia che la HTC ha regalato un cellulare One M8 al proprietario di un altro Samsung Galaxy S4 andato a fuoco. Il ragazzo ha contattato la società, che inizialmente è stata solerte nel rispondere e ha richiesto, come nel caso di Ariel, il cellulare indietro per investigare. Dopo un po’ la società ha invece smesso di rispondere alle sue email, ignorando completamente il ragazzo che, dopo essere stato per quasi un mese senza un telefono funzionante, ha deciso di condividere la sua disavventura su Reddit, sperando di catturare l’attenzione della Samsung un’altra volta. Invece, ha attirato l’attenzione di Leigh Momii, product manager della HTC USA, che ha deciso di regalargli l’ultimo modello della casa taiwanese, l’One M8. Gratis a una condizione: nel caso in cui la Samsung dovesse sostituire il Galaxy S4, dovrà venderlo e donare i soldi a qualsiasi organizzazione benefica a suo piacimento. Il ragazzo ha già accettato. (fonte)

Potrebbero interessarti anche...