Software supera test Turing e sostituisce bambino 13 anni

PC-13-ANNI

Intelligenza artificiale riesce, per la prima volta, ad ingannare l’uomo e a presentarsi come essere umano.

È successo grazie ad un esperimento alla Royal Society di Londra – riportano molti siti stranieri e in Italia La Stampa – dove un pc ha superato il test di Turing, cioè la soglia del 30% delle persone chiamate a giudicare, convincendole che era un ragazzino di 13 anni.

«Siamo orgogliosi di dichiarare che il test di Alan Turing è stato superato per la prima volta», ha commentato Kevin Warwick dell’Università di Reading. Il software che ha passato il test si chiama Eugene ed è stato ideato da Vladimir Veselov ed Eugene Demchenko. (l’articolo continua sotto l’offerta di alcuni nostri servizi professionali)

[nbox type=error] Pensate che qualcuno acceda al vostro computer o usi la vostra rete, navigare è diventato un problema, si aprono finestre strane o compare molta pubblicità senza che voi facciate nulla? Per cercare di risolvere questi e altri problemi, contattateci senza impegno. Potete farlo tramite un messaggio alla nostra pagina o telefonicamente (in orari di ufficio) al numero 331.449.8368. BANNER-TELEASSISTENZAValuteremo insieme se necessitate di un semplice consiglio, magari tramite le oltre 1.200 note già pubblicate, o se per risolvere preferite essere seguiti passo passo tramite un servizio professionale di teleassistenza (ai nostri fan, ma solo a loro, costa pochi euro). Siamo in grado di risolvere la quasi totalità dei problemi in teleassistenza, senza che voi o il vostro computer lasci la vostra abitazione, controllando insieme a noi cosa viene fatto sul vostro sistema. Altre informazioni [/nbox]

Il test è stato ideato negli anni Cinquanta da Alan Turing, lo scienziato inglese che ha posto le basi per la realizzazione dei computer moderni. L’esperimento alla Royal Society di Londra si è svolto sabato 7 giugno, proprio il giorno in cui ricorrevano i 60 anni dalla morte di Turing perseguitato per la sua omosessualità e incarcerato nel 1952. Solo nel 2013 il governo britannico gli ha concesso la grazia postuma.

Potrebbero interessarti anche...